.:: P A S S I O N E

.:: G I O I A

.:: T R A D I Z I O N E

.:: C U L T U R A

Astice alla Catalana

Non fatevi ingannare dal nome,l’astice o l’aragosta alla catalana è un piatto di origini sarde di Alghero. Si chiama alla catalana perchè un tempo questa splendida città si chiamava Barceloneta e ancora oggi vi si parla una variante della lingua catalana. E’ una ricetta semplice ed estiva. Scegliamo (se possibile) degli ottimi astici vivi.
TEMPO DI PREPARAZIONE 20 MINUTI

INGREDIENTI (2 persone):

  • 1 astice da 600/800 gr (o due piccoli)
  • 3/4 pomodori pachino maturi
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • il succo di 1/2 limone
  • 4 foglie di basilico
  • un rametto piccolo di sedano (conservare le foglie per guarnire)
  • sale e pepe q.b.

 

PREPARAZIONE:
Lessare l’aragosta in abbondante acqua bollente e salata per circa 20 minuti. Toglierla dall’acqua e lasciarla raffreddare.

Aprire l’aragosta, prelevare la polpa e tagliarla a pezzetti. Prelevare dalla testa il liquido scuro chiamato  “corallo” e unirlo in una ciotola con l’olio, il succo di limone, il sale e il pepe, emulsionare il composto.

Tagliare finemente la cipolla, il sedano (poco) e tagliare i pomodori privandoli dei semi.

Condire in un’insalatiera l’aragosta con la cipolla, i pomodori, il basilico e l’emulsione.

Impiattare mettendoi pezzi di aragosta su un letto di lattuga. Cospargere sopra la salsetta che rimane con alcune rondelle di cipolla a guarnizione.

 

Note:

  • Alcune ricette prevedono l’aggiunta di patate lesse tagliate a dadini.
  • Il tempo di cottura dell’aragosta può variare secondo la grandezza del crostaceo.

Ti piacerebbe un cuoco a domicilio che prepari le tue ricette preferite? Contattaci!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Completa inserendo i numeri mancanti * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

 
 
previous next