.:: P A S S I O N E

.:: G I O I A

.:: T R A D I Z I O N E

.:: C U L T U R A

Burghul con Polpo, Mandorle e Mentuccia

Il bulgur (denominato anche bulghur, boulghour, boulgour, boulgoul, boulghoul, bulghul o bulgul) è un alimento costituito da frumento integrale, grano duro germogliato, che subisce un particolare processo di lavorazione. I chicchi di frumento vengono cotti al vapore e fatti seccare, poi vengono macinati e ridotti in piccoli pezzetti; è molto diffuso in Medio Oriente.
Molto versatile nelle preparazioni il Bulhur entra facilmente in competizione con il riso e con il cous cous, soprattutto per la realizzazione di insalate sifziose.

TEMPO DI PREPARAZIONE 30 MINUTI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 500 gr di Polpo
  • 200 gr di Burghul
  • 1 Carota
  • 2 Coste di Sedano
  • Mentucca, Prezzemolo
  • 600 ml di brodo vegetale
  • Mandorle sminuzzate q.b.
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale


INDICAZIONI

Il Polpo
Pulite il polpo sotto l’acqua fredda corrente, eliminando le viscere, il dente e gli occhi. Battete (frollate) il polpo con un batticarne per ammorbidire la carne oppure lasciatelo 3 o 4 giorni nel freezer (il freddo frolla la carne e la rende tenera). La pelle può essere lasciata o tolta a seconda delle preferenze e non ci sono controindicazioni. In linea generale si può provare a togliere nel possibile la pelle più spessa e più viscida.
Naturalmente se non avete tempo fate fare tutto ciò alla vostra pescheria di fiducia e preoccupatevi solo di correre a casa a cucinare.
Immergete il polpo intero in abbondante acqua salata con una costa di sedano ed una carota e fatelo cuocere per almeno 20 minuti dal bollore. Normalmente si piò considerare un tempo di cottura di 20 minuti per mezzo Kg di polpo ma lasciatelo cuocere finche risulterà tenero. Per verificarlo basta punzecchiare il polpo nelle sue parti piu dure (attaccatura delle zampe per esempio) e verificare che la forchetta o lo stuzzicadenti entri facilmente.
A questo punto spegnete il fuoco e fate raffreddare il polpo dentro l’acqua in modo da garantirne la morbidezza. Poi scolatelo e tagliatelo a piccolo pezzi secondo le preferenze.

Il Burghul
Portate a bollore una pentola di brodo vegetale. Potete considerare almeno due bicchieri di brodo per ogni bicchiere di burghul.
Quando il brodo bolle versate tutto il burghul insieme e attendete che l’acqua venga tutta assorbita. In commercio trovate diverse varietà di burghul e  dietro le confezioni ci sono comunque le indicazioni specifiche di cottura.
Ua variante ad esempio è cuocerlo come il riso, quindi all’interno di molta acqua salata, e di scolarlo dopo 10/12 minuti di cottura.
Una volta pronto unite un filo di olio o una noce di burro.

A questo punto siamo pronti a comporre il piatto unendo il polpo con il burghul e un trito di mentuccia, prezzemolo e mandorle. Le quantità del trito decidetelo voi secondo le preferenze.
Unite anche la seconda costa di sedano tagliata a dadini dopo averla sbianchita.

Mescolate il tutto e servite con una foglia di mentuccia come decorazione.

    Vuoi organizzare  il compleanno a sorpresa della tua ragazza o compagna senza stress e senza dover passare ore ed ore in cucina? Vuoi festeggiare a casa tua a Roma  avvalendoti delle doti professionali di un cuoco a domicilio?   Contattaci!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Completa inserendo i numeri mancanti * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

 
 
previous next