.:: P A S S I O N E

.:: G I O I A

.:: T R A D I Z I O N E

.:: C U L T U R A

Crema Pasticcera (ricetta tradizionale)

 

Definita la Regina della Pasticceria, la crema pasticcera rappresenta uno dei fondamenti della pasticceria.
E’ molto semplice da realizzare ma realizzare ma richiede tanta attenzione sia nella misurazione dei pesi degli ingredienti sia nelle fasi di preparazione e cottura.

TEMPO DI PREPARAZIONE 25 MINUTI

 

INGREDIENTI PER 8 PERSONE

  • 1000 gr Latte
  • 250 gr Panna
  • 240 gr Tuorli (circa 15 tuorli)
  • 230 gr Zucchero
  • 1 Bacca di vaniglia
  • Buccia di mezzo limone
  • 1 gr Sale fino
  • 40 gr Farina
  • 40 gr Amido di mais

 

INDICAZIONI

Fate bollire il latte e la panna con la metà dello zucchero, la bacca di vaniglia e la buccia del limone grattata. Lasciate stiepidire il latte affinchè si aromatizzi bene.
In un altro contenitore mescolate i tuorli, la restante metà dello zucchero, il sale, la farina e l’amido.

Mescolate questo secondo composto energicamente unendo gli ingredienti elencati uno alla volte con inserimento a pioggia. Una volta creato un composto liscio ed omogeneo, unite gradualmente il latte caldo (ma non bollente), portando il tutto a cottura fino a raggiungimento degli 82,82°C.  Non è consigliabile superare questa soglia di temperatura perchè il tuorlo cuoce a 85°C e la crema assumerebbe un sapore poco gradevole di uovo bruciato.
Se non si possiede un termometro potete considerare come riferimento il punto in cui la spuma in superficie scompare e la crema comincia ad addensarsi.
Fate comunque attenzione perchè il rischio di bruciare la crema in questa fase è molto alto e ricordatevi di mescolare in continuazione per evitare grumi…la crema non perdona se vi distraete il risultato cambia notevolmente!

Raffreddate velocemente la crema una volta cotta e copritela con pellicola a contatto sulla superficie, per evitare che si formi la crosta in superficie.

Se non la usate subito la crema può essere mantenuta in frigo a +4 °C per due giorni.

 

 

Hai mai pensato di chiamare un cuoco a casa a Roma per festeggiare un evento importante? E’ economico e il prezzo non ti spaventerà, anzi e soprattutto sai quello che mangi.   Vuoi organizzare  il compleanno a sorpresa del tuo migliore amico senza stress e senza dover passare ore ed ore in cucina? Vuoi festeggiare a casa tua a Roma  avvalendoti delle doti professionali di un personal chef?   Contattaci!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Completa inserendo i numeri mancanti * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

 
 
previous next