.:: P A S S I O N E

.:: G I O I A

.:: T R A D I Z I O N E

.:: C U L T U R A

Riso Basmati

PREPARAZIONE DEL RISO BASMATI

Il riso basmati prima della cottura deve essere sciacquato lungamente con acqua fredda, e molti suggeriscono anche di lasciarlo in ammollo sempre in acqua fredda per una mezz’oretta, in questo modo i chicchi non si romperanno durante la cottura. Versate il riso basmati, l’acqua (6 dl. o come riferimento si può considerare un bicchiere e mezzo di acqua per ogni bicchiere di riso) e un bel pizzico di sale in una pentola di misura adeguata (non troppo grande) e portate ad ebollizione e coprite con un coperchio che chiuda bene. Abbassate il fuoco e fate cuocere 10 minuti, spegnete e lasciate riposare ancora 5 minuti senza aprire; il riso basmati dovrebbe aver assorbito tutta l’acqua. A questo punto basta smuoverlo con una forchetta ed è pronto da servire.

Una variante è quella di mettere nella pentola mezza cipolla guarnita con fiori di garofano.

Impiattate preparando dei panetti di riso con delle formine di alluminio e versate il pollo tutto intorno.

Un secondo metodo più semplice sarebbe quello di cuocerlo in abbondante acqua già bollente del tipo quattro tazze di acqua per ogni tazza di riso, controllare la cottura e quando pronto scolarlo, metterlo in una ciotola, coprirlo e lasciarlo riposare almeno dieci minuti. Naturalmente senza saltare i primi quattro passaggi.

Un terzo metodo sarebbe quello di metterlo nella pentola a freddo con l’acqua che appena supera il livello del riso. Portare velocemente a bollore, abbassare la fiamma al minimo e coprire col coperchio. Cuocere dieci minuti.

Vuoi organizzare il compleanno di tuo marito a sorpresa senza affannarti? Vuoi festeggiare a casa tua avvalendoti delle doti professionali di un cuoco a casa?  Contattaci!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Completa inserendo i numeri mancanti * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

 
 
previous next