.:: P A S S I O N E

.:: G I O I A

.:: T R A D I Z I O N E

.:: C U L T U R A

Risotto Cacio, Pere e Pepe nero in grani

Risotto cacio e pereIl risotto cacio e pere “al contadino non far sapere quanto è bono il cacio con le pere”, è una ricetta semplice e facile ma che ha un gusto tutto particolare. Ringrazio lo chef R. Di Giacinto per avermi ispirato con una delle sue strepitose ricette. Noi l’abbiamo interpretata alla nostra maniera sperando di aver fatto onore al suo inventore. Un abbinamento classico: il sapido del pecorino romano e il dolce delle pere.

TEMPO DI PREPARAZIONE 20 MINUTI

 

INGREDIENTI
2 persone

  • 200 gr riso vialone nano
  • circa 15 grani interi di pepe di Sarawak
  • 1 litro e 1/2 di brodo vegetale
  • Pecorino e parmigiano grattugiati freschi e finemente
  • 1 scalogno piccolo
  • burro
  • 2 rametti di menta
  • olio evo
  • 1 pera semimatura
  • riduzione (o glassa) di aceto balsamico invecchiato di Modena

 

PREPARAZIONE:

Fate bollire il brodo vegetale con i 10 grani di pepe di Sarawak che avete precedentemente schiacciato (poco) ma non tritato.Aggiungete in infusione un piccolo rametto di mentuccia romana. Regolate il brodo di sale (leggermente sciapo, non troppo sapido).
Nel frattempo scaldate in pentola un filio di olio evo e una piccola noce di burro e un pizzico di pepe nero.
Tritate finemente metà di uno scalogno e aggiugetelo in pentola, facendo “sfaldare” a fiamma bassissima per 5 minuti circa.
Ora mettete e tostate nella stessa pentola il riso vialone nano per circa 1 minuto e mezzo amalgamando con un cucchiaio di legno per non far attaccare il riso alla pentola.
Successivamente iniziamo a cuocere il riso con la classica procedura mettendo il brodo a filo con il riso e aggiungendo di tanto in tanto senza fare attaccare il riso al fondo della pentola.
Nel frattempo sbucciamo la pera e usando uno scavino piccolo creiamo delle piccole palline di pera.
Una volta finita la cottura del riso, mantechiamo con pecorino romano (al 70%) e con parmigiano al (30%), senza aggiungere burro e mettendo dentro le palline delle pere, lasciandone qualcuna per l’impiattamento.

Risotto cacio e pere - cuoco a domicilioIMPIATTAMENTO:
Usate un piatto bianco e piano. Mettete la riduzione di aceto balsamico di lato e con un cucchiaio spalmate da destra a sinistra creando un triangolo. Adagiamo sopra il riso con un coppapasta largo, avendo cura di posizionare le palline di pere sul topping. Ora mettiamo a parte tre palline di pere fresche dal lato opposto.
Terminiamo il tutto con foglie di mentuccia romana e pepe di Sarawak in grani.

Ti mette pensiero cucinare per tante persone?   Vuoi organizzare  il compleanno a sorpresa del tuo ragazzo o compagno senza stress e senza dover passare ore ed ore in cucina? Vuoi festeggiare a casa tua a Roma  avvalendoti delle doti professionali di un personal chef?   Contattaci!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Completa inserendo i numeri mancanti * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

 
 
previous next