.:: P A S S I O N E

.:: G I O I A

.:: T R A D I Z I O N E

.:: C U L T U R A

Tonnarelli ai Funghi Porcini e Armagnac

I Tonnarelli, fettuccine o pappardelle ai funghi porcini sono un classico della cucina italiana. E’ un primo ricco e gustoso che nella nostra proposta viene impreziosito dal retrogusto dell’Armagnac (in alternativa del whisky invecchiato). La ricetta può esser fatta con o senza panna da cucina (dipende dai vostri gusti).
TEMPO DI PREPARAZIONE 20 MINUTI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 400gr di Tonnarelli (o Fettuccine o Pappardelle)
  • 500 gr. di funghi porcini freschi (oppure 170 gr. di funghi secchi)
  • 1 spicchio grande di aglio
  • Peperoncino
  • Vino Bianco
  • Mezzo bicchiere di Armagnac
  • Panna (se si vuole, altrimenti anche senza)
  • Prezzemolo sminuzzato e timo
  • Parmigiano Reggiano DOP
  • sale e pepe nero qb

INDICAZIONI:
Scaldate in paddella aglio, olio extravergine di oliva un po di spezie tritate e peperoncino.
Pulite in acqua corrente e tagliate i porcini freschi a listarelle (non troppo sottili) metteteli nell olio bollente e lasciateli fermi sparpagliandoli sulla base della padella per 3/4 minuti a fuoco vivace (non vanno mossi per far si che si dori la base e non rilascino così troppa acqua) solo ora ripassate girandoli e lasciandoli fermi per 3 minuti.
Se utilizzate i funghi secchi, lasciarli per 60 minuti in acqua tiepida. Conservate l’acqua dei funghi (che va setacciata, filtrata e conservata per non far asciugare la pasta quando la si ripassa in padella).

Alzate la fiamma e versate un po’ di vino bianco a sfumare. Quando il vino è sfumato versate il mezzo bicchiere di Armagnac (sempre a fiamma vivace) e fate sfumare (attenzione che potrebbe crearsi la fiamma sopra la padella piana).

Se volete la panna versatela ora in padella (ma se avete anche fatto la vellutata ai funghi porcini allora conservatene un po e mettetela al posto della panna) e sale e pepe qb.

Ripassate in padella la pasta (che avrete scolato un paio di minuti prima).
Servire con Parmigiano Reggiano DOP, prezzemolo e timo tritati freschi e pepe nero.
Come decorazione suggeriamo qualche granello intero di pepe nero a guarnizione.

Suggerimento: Se usate i funghi porcini secchi e vi rimane dell’acqua setacciata potete metterla nelle formine per i cubetti di ghiaccio da usare come dado “ghiacciato” per insaporire alcuni piatti.

Modifiche: Tonnarelli ai funghi porcini e bacon: potete anche mettere del bacon o pancetta quando fate il soffritto con olio peperoncino ed aglio.  Per il resto la ricettta è uguale ma NON DOVETE mettere la PANNA DA CUCINA.

 

Hai mai pensato di chiamare un cuoco a casa a Roma per festeggiare un evento importante? E’ economico e il prezzo non ti spaventerà, anzi,  soprattutto sai quello che mangi.   Vuoi organizzare  il compleanno a sorpresa di un caro amico stress e senza dover passare ore ed ore in cucina? Vuoi festeggiare a casa tua a Roma  avvalendoti delle doti professionali di un personal chef?  Contattaci!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Completa inserendo i numeri mancanti * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

 

 
 
previous next